"La casa di Jack", Dillon: un serial killer solo per Von Trier

"Sono stato molto fortunato a poter lavorare con un grande attore come lui. Quando vide il film, prima di me, mi disse: mi è piaciuto moltissimo, è la cosa più interessante che abbia mai visto".