A Cannes giuria battagliera, Spike Lee: mondo guidato da gangster

L'attrice Mèlanie Laurent, che ha appena diretto un documentario sullo sviluppo sostenibile, ha affermato: "Il festival di Cannes quest'anno è più attento all'ecologia. Credo che ci sia un forte legame tra questi due pilastri del festival, le donne e la natura, tra chi non si conosce, chi si giudica, ciò che si distrugge, quelli a cui si impedisce di parlare o di respirare. Tutto ciò che non si capisce fa paura e quindi viene oppresso, e questo vale per la natura e per le donne".