Aquarius, Msf: no a bracci di ferro sulla pelle dei migranti

"Non si può fare un braccio di ferro politico sulla pelle di 629 persone, quindi ben venga una discussione sulla responsabilità delle autorità non solo italiane e non solo maltesi ma europee ben venga una discussione su come superare anche il paradosso per cui è lasciata al soccorso in mare la sorte di queste persone senza affrontare un tema che è quello vero che è di consentire a queste persone di raggiungere con canali legali e sicuri l'Europa, ma in questo momento ci sono 629 persone abbandonate a sé stesse nel Mediterraneo ed esiste per tutti e deve esistere una sola priorità che è quella di concedere loro un porto sicuro e garantire cure e assistenza nel minor tempo possibile".