Chef Cannavacciuolo entusiasta per gli azzurri: "Il gruppo vince"

"Ieri questo ho detto: tanti ragazzi di Napoli, presi dai piccoli vivai, giocatori che hanno giocato nel Napoli: c'era un po' di Napoli, ma alla fine siamo italiani, non siamo napoletani".