Como, sversamento di rifiuti: 6 arresti e sequestro di 5 ettari di terreno

(LaPresse) Sei arresti e un sequestro, finalizzato alla confisca, di autocarri e macchine di scavo e terreni per più di 4,7 ettari: è il risultato di un'operazione dei carabinieri tra le province di Como e Milano dedicata al contrasto dell'inquinamento ambientale e al traffico illecito di rifiuti speciali. I destinatari delle misure cautelari (3 in carcere e 3 agli arresti domiciliari), sono ritenuti responsabili di traffico illecito di rifiuti speciali e hanno nel tempo sversato enormi quantità di rifiuti, almeno 85.000 metri cubi di materiale, in un'area agricola sottoposta a doppio vincolo, ambientale e paesaggistico, compromettendo così l'ecosistema dove si snodano importanti falde acquifere locali.