Coronavirus, Gdf Napoli sequestra 10mila mascherine vendute a prezzi esorbitanti

(LaPresse) La Guardia di finanza, coordinata dalla procura della Repubblica di Napoli Nord, ha sequestrato 10mila mascherine protettive vendute a prezzi esorbitanti, con un rincaro del 6150%. L'indagine nasce dalle verifiche delle fiamme gialle in merito a presunte manovre speculative su prodotti e disinfettanti che, a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19, sono diventati di difficile reperimento sul mercato con conseguente ingiustificato aumento del costo di vendita.