Coronavirus, Lodi deserta: le immagini della zona rossa

Intanto la Procura di Lodi ha avviato un'indagine esplorativa per far luce sulla diffusione del virus e sulla gestione dell'emergenza da parte degli ospedali di Codogno, Casalpusterlengo e Lodi. Il fascicolo è stato aperto con l'obiettivo di "accertare eventuali responsabilità nella gestione di quello che allo stato sembra essere il paziente zero del più grosso focolaio dell'epidemia".