Coronavirus, negli Usa altri 55 mila casi

Sale a olte 12 milioni il numero di contagi da coronavirus nel mondo, con 55 mila nuovi casi in sole 24 ore negli Stati Uniti. Balzo di positivi a Tulsa, la città dell'Oklahoma dove il presidente Donald Trump ha tenuto un comizio in un'arena al coperto il 20 giugno. "Negli ultimi due giorni abbiamo avuto quasi 500 casi e sappiamo che ci sono stati diversi grandi eventi poco più di due settimane fa", afferma il direttore del Dipartimento della Salute di Tulsa. Nuovo record di decessi in Texas, 98 in un solo giorno. "La pandemia è ancora allʼinizio e il virus è sempre più forte, dovremo aspettare fino al vaccino", avverte intanto l'immunologo statunitense Anthony Fauci.