Covid, Draghi: "La pandemia non è finita"

"La pandemia non è finita anche se, a più di un anno dall'esplosione della crisi sanitaria, possiamo finalmente pensare al futuro con maggiore fiducia". Così il presidente del consiglio, Mario Draghi, ospite dell'Accademia dei Lincei. "L'economia e l'istruzione sono ripartite e la campagna di vaccinazione procede spedita, in Italia e in Europa ma avremo a lungo a che fare con il debito" ha precisato Draghi che ha invitato a non sottovalutare le conseguenze della pandemia sul futuro dell'Unione.