Di Maio a Confcommercio: semplificare, anche contro l'evasione

"Non ci possiamo illudere che tutto in Italia possa cambiare con le leggi - ha aggiunto - per questo non credo in strumenti come spesometro, redditometro, studi di settore, split payment. Sono strumenti che hanno reso schiavo chi crea valore in Italia con burocrazie che impiegano cento giorni di lavoro l'anno e costi. Serve, ha concluso, "l'abolizione di tutti questi strumenti. Incrociamo le banche dati della Pubblica amministrazione e invertiamo l'onere della prova".