Festa Roma, "Santa subito" di Piva: dovere parlare di femminicidi

"C'è chi parla di predestinazione, mano di Dio, martirio nel concepire una tragedia così, io personalmente credo sia un altro eccesso delle storie di femminicidio..., parlare di capolavoro divino quando una mano armata di coltello interrompe una vita come quella di Santa Scorese a me sembra abbastanza impreciso, diciamo così".