Filippine: fa paura il vulcano Taal, migliaia gli evacuati

(LaPresse) Migliaia di persone evacuate nelle Filippine dai villaggi intorno al vulcano Taal, vicino alla capitale Manila. L'allerta è stata aumentata a tre su una scala di cinque livelli dopo che dal cratere è fuoriuscito un pennacchio grigio scuro nel cielo giovedì. Un'eruzione del Taal lo scorso anno ha provocato lo sfollamento di centinaia di migliaia di persone e ha chiuso brevemente l'aeroporto internazionale di Manila. Preoccupa la possibilità che i rifugi degli sfollati possano diventare dei cluster di coronavirus: agli evacuati, ospitati in tende dove sia possibile il distanziamento, è stato chiesto di portare le mascherine.