Funerali Carrà, Carlucci: "Ricordarla con il sorriso, simbolo emancipazione donna"

(LaPresse) "Raffaella era un fuoco d'artificio di momenti meravigliosi, è chiaro che siamo tutti accorati e stiamo male ma va ricordata con il sorriso perché lei è la donna del sorriso". Così Milly Carlucci, all'uscita dalla cerimonia funebre per Raffaella Carrà alla chiesa di Santa Maria in Ara Coeli a Roma. "E' una donna che ha attraversato tanti momenti diversi della nostra storia e costume e ha creato con il suo esempio un arco di emancipazione della donna. E' partita come soubrette ma lei era anche un grande direttore artistico" ha aggiunto Carlucci.