Gdf scopre traffico di vaccini e Green Pass falsi

In particolare venivano offerti "Green Pass" contraffatti, con falsi dati identificativi del vaccinato, il relativo QR Code, appositamente generato, e il numero che contraddistingue il lotto di origine della prima e della seconda dose di vaccino. I prezzi variavano fra i 110 e i 130 euro.