Giornalismo in lutto, morto Giampaolo Pansa

Addio a Giampaolo Pansa, storica firma del giornalismo italiano. Il cronista e saggista piemontese si è spento a Roma a 84 anni, assistito dalla sua compagna, la scrittrice Adele Grisendi. Lo scorso settembre era tornato a scrivere per il 'Corriere della Sera', di cui è stato inviato speciale negli anni '70. Dagli esordi alla Stampa, passando per la vicedirezione di Repubblica e la condirezione dell'Espresso, fu autore di grandi reportage come quelli sulla Strage del Vajont sullʼattentato di Piazza Fontana e sullo scandalo Lockheed. Sposato e separato, nel 2016 aveva perso il figlio Alessandro, ex ad di Finmeccanica morto di malattia a 55 anni.