In Usa proteste per i figli dei migranti separati dalle famiglie

Intanto sul confine meridionale degli Stati Uniti vengono sistematicamente arrestate tutte le persone che tentano di attraversarlo, inclusi i richiedenti asilo. I migranti sottoposti a procedimento penale vengono separati dai loro figli, poi portati in alcuni centri improvvisati come questo a Brownsville, in Texas. "Una grave violazione dei diritti dei bambini" ha commentato l'Onu chiedendo agli Stati Uniti di "interrompere immediatamente questa pratica e cessare di criminalizzare ciò che dovrebbe essere al massimo un reato amministrativo".