Libano, l'appello di Papa Francesco: "Mostri il suo volto di pace"

(LaPresse) Nuovo appello di Papa Francesco per il Libano. “Dopodomani, giovedì 1° luglio, avrà luogo qui in Vaticano una speciale giornata di preghiera e riflessione per il Libano. Insieme con i capi di tutte le Chiese presenti nel Paese dei Cedri, ci lasceremo ispirare dalla Parola della Scrittura che dice: ‘Il Signore Dio ha progetti di pace’. Invito tutti a unirsi spiritualmente a noi, pregando perché il Libano si risollevi dalla grave crisi che sta attraversando e mostri nuovamente al mondo il suo volto di pace e di speranza”, ha dichiarato il Pontefice dalla finestra del Palazzo Apostolico al termine dell'Angelus. Poi un pensiero al papa emerito, Bendetto XVI. "Oggi è un anniversario che tocca il cuore di tutti noi. Settant'anni fa Papa Benedetto veniva ordinato sacerdote. A te, Benedetto, caro padre e fratello, va il nostro affetto, la nostra gratitudine e la nostra vicinanza. Lui vive nel monastero, un luogo voluto per ospitare le comunità contemplative qui in Vaticano, perché pregassero per la Chiesa. Attualmente, è lui il contemplativo del Vaticano, che spende la sua vita pregando per la Chiesa e per la diocesi di Roma, della quale è vescovo emerito", il messaggio di Francesco.