Lo strano caso di come Putin ha licenziato la sua eminenza grigia

Altri parlano di un posto importante nell'impero Gazprom Media o in consiglio di Sicurezza. Per la verità il fatto che Vladislav Surkov non abbia più intenzione di lavorare al Cremlino, era già diventato noto il 25 gennaio. E potrebbe essere anche un'altra mossa del più sapiente dei prestigiatori, che come noto amano soprattutto le ombre.