Michela Andreozzi: sono childfree. Perché? Non me lo chiedete più

Se si chiede all'autrice se lei abbia una sua icone childfree, risponde: "Ho dei riferimenti di supereroine femminili e sono miste, alcune hanno figli, alcune non ne hanno, assolutamente per me la discriminante non è quella. Però, una su tutte, è un personaggio di fantasia, ed è la più materna delle childfree, che è praticamente perfetta sotto ogni punto di vista, che è Mary Poppins".