Milano, Salvini: "Bernardo no uomo solo al comando, al lavoro su squadra"

(LaPresse) "Ringrazio Bernardo perché mette a disposizione la sua professionalità della città, non sarà un uomo solo al comando. Stiamo lavorando con impegno e pazienza per costruire una squadra. Oggi pomeriggio sono stato due ore a incontrare persone che faranno parte della squadra: del mondo delle imprese, del volontariato, del commercio, dell'università". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un incontro a Palazzo delle Stelline, a Milano. "Nomi e cognomi sarà il candidato sindaco a darli. La parte di quella Milano rassegnata e disillusa sta ritrovando entusiasmo. Ragioniamo di ambiente, periferie, qualità della vita. Avere un medico che è stato in prima linea in questo anno e mezzo è un valore aggiunto", ha aggiunto il segretario del Carroccio che ha anche lanciato una frecciata a Beppe Sala: "Vedo un certo nervosismo: 'Il Sole 24 Ore' lo ha piazzato all'89esimo posto della classifica dei sindaci più apprezzati d'Italia. Da milanese vorrei qualcosa di meglio".