Mongolia, apre il nuovo aeroporto di Ulan Bator

(LaPresse) - E' starto inaugurato domenica in Mongolia il nuovo aeroporto internazionale della capitale Ulan Bator 'Chinggis Khaan'. Il primo volo è decollato in direzione di Tokyo. Il nuovo scalo costato 582,5 milioni di dollari e ha la capacità di 2 mioni di passeggeri all'anno. E previsto un aumento dei voli turistici e cargo. il vecchio aeroporto della capitale, inaugurato nel 1957, operava un numero limitato di voli, a causa della sua poszione. Alla cerimonia d'apertura erano presenti Khurelsukh Ukhnaa, il presidente della Mongolia e l'ambasciatore giapponese Hiroyuki Kobayashi. Tokyio ha contribuito alla costruzione dell'infrastruttura.