Montalbano torna con due episodi. Zingaretti: puntiamo sull'amore

"I motivi sono tanti, c'è una penna felicissima di un grande scrittore, c'è un gruppo di lavoro fatto da un produttore, da un regista e da un gruppo di autori straordinari, che non si è mai seduto sugli allori, anzi ha cercato sempre di migliorarsi, e c'è, quello che dicevo prima, questa capacità di raccontare un mondo antico verso cui non possiamo non provare almeno una struggente nostalgia".