Nissan presenta il futuro con nuovo sistema di ausilio alla guida

Nissan Intelligent Mobility basa la sua strategia su tre pilastri: guida autonoma, elettrificazione, ovvero sostenibilità e connettività. Una sfida che, secondo Mattucci, sarà il futuro del mercato automobilistico: "è di fatto la strategia che ci accompagnerà nello sviluppo dei prodotti del futuro ed è una strategia che guarda, da una parte alle motorizzazioni, quindi motori sempre più efficienti, sempre più ecocompatibili, ecosostenibili, con l'obiettivo finale di arrivare al 100% elettrico zero emissioni, dall'altra sistemi di guida, di ausilio alla guida, che accompagneranno il conducente fino ad arrivare alla guida autonoma, poi come passo successivo alla guida senza conducente. Dall'altra la connettività, quindi veicoli sempre più connessi all'ambiente esterno, che consentiranno lo scambio tra il veicolo e le infrastrutture intelligenti. Ma, come avviene nell'elettrico, anche scambio di energia. Siamo gli unici che già oggi hanno un prodotto che potrebbe, dico potrebbe perché la legge purtroppo ancora non lo consente, scambiare energia tra la batteria a bordo e la rete di distribuzione".