Ocean Viking in mare con 180 migranti, due si buttano in acqua

"Una situazione inaccettabile - denuncia Penard - davanti a cui l'Europa dimostra mancanza di solidarietà e di condivisione degli oneri tra gli Stati membri. Mentre a rimetterci sono persone che hanno rischiato la vita per sfuggire alla violenza e agli abusi nella Libia devastata dalla guerra".