Presidente En Marche!: "Italia ha votato sull'onda della rabbia"

"Penso che l'Italia abbia la sensazione, tanto l'Italia del governo precedente, quanto l'Italia dell'attuale governo, abbia la sensazione che l'Europa non sia stata all'altezza della promessa di solidarietà europea e la Francia degli ultimi anni non è stata all'altezza di questa promessa sui rifugiati, ma la nostra politica nazionale in Francia è di ben distinguere più umanità necessaria per i rifugiati, ma più fermezza per i migranti economici che non hanno il diritto di stare sul territorio nazionale", ha aggiunto il presidente di En Marche.