Putin promette a Lukashenko prestito da 1,5 miliardi di dollari

Questo a telecamere accese, mentre Lukashenko incolpava i media di distorcere la realtà. Ovvero le botte in piazza viste tra le forze di sicurezza e pacifici manifestanti. "Noi liberiamo parte di Minsk per chi vuole passeggiare e distrarsi nel week end, in modo che possano camminare": così Lukashenko ha giustificato le violenze della sua polizia antisommossa contro la folla dei manifestanti che chiedono più democrazia.