Richard Branson inaugura l'era del turismo spaziale

L'impresa di Branson ha anche un sapore un po'italiano. Tra i test pilot di Virgin Galactic, infatti, c'è anche l'italiano Nicola Pecile, inoltre l'Aeronautica militare italiana effettuerà una missione spaziale, con test pilot e ingegneri del Reparto sperimentale volo di Pratica di Mare, proprio con uno dei prossimi voli di Virgin Galactic che, tra l'altro, grazie a un accordo con l'Asi, ha scelto l'aeroporto italiano di Taranto-Grottaglie come possibile base europea per i suoi voli suborbitali.