Ripartiamo dal vino: Anthium Bellone di Anzio Lazio Igt 2020 Casale del Giglio

Anthium in bocca risulta molto ampio, ricco e persistente, con leggere sfumature floreali e speziate. Si distingue per la sua pronunciata sapidità e mineralità. Retrogusto molto lungo e persistente