Salute, malattie cardio-cerebrovascolari prima causa di morte

Spiega Rossana Boldi, Presidente dell'Intergruppo e Vicepresidente della Commissione Affari Sociali: "Contrariamente a quello che si pensa in Italia la prima causa di morte sono le malattie cardio-cerebrovascolari e non tocano solo il paziente anziano, ma anche i giovani. Parliamo del 31% di mortalità rispetto alla totalità dei decessi in Italia. È assolutamente indispensabile soprattutto agire sulla prevenzione".