Sempre più grezzo e biologico, così resiste lo zucchero italiano

Oltre allo zucchero grezzo e bilogico dietro l'angolo c'è anche la bieticoltura 4.0, che utilizza droni, meccatronica e le comunicazioni satellitari per aumentare la produttività e ridurre l'impatto ambientale, ma soprattutto c'è il coinvolgimento dell'industria dolciaria italiana. Solo infatti con un'importante produzione nazionale di zucchero, oggi pari a 300.000 tonnellate su 1,7 milioni di tonnellate consumate, l'Italia potrà mettere sul mercato prodotti dolciari davvero Made in Italy.