Serbia, sgomberato campo di migranti abusivo al confine con l'Ungheria

(LaPresse) - La polizia serba ha annunciato di avere sgomberato un campo di migranti abusivo al confine con l'Ungheria. Il sito è stato scoperto nel villaggio di Srpski Krstur, lungo le rive del fiume Tisa. Non è stato specificato quante persone si trovassero nella tendopoli. Gli agenti hanno arresato alcune persone sospettate di essere trafficanti di uomini. L'Ungheria ha eretto una barriera al confine con la Serbia per impedire di accedere nel paese.