Silvia Romano: ho sognato il nome Aisha, col velo mi sento libera

Sulla scelta del nome, la cooperante spiega: "Ho sognato di trovarmi in Italia, passavo ai tornelli della metropolitana e sulla mia tessera dell'Atm c'era scritto Aisha e poi è un nome che significa 'viva'".