Siria: raid aereo a Idlib, morti 33 soldati turchi

L'Onu chiede il cessate il fuoco immediato nel nord ovest della Siria. La richiesta del segretario generale Antonio Guterres dopo la morte di 33 soldati turchi in un attacco sferrato dalle truppe di Bashar al-Assad. Escalation di violenze nella zona di Idlib da quando, nel dicemrbe scorso, è iniziata un'offensiva dell'esercito governativo siriano, sotenuto dalla Russia, contro i ribelli, appoggiati dalla Turchia. Offensiva che ha causato quasi un milione di sfollati. Poche ore dopo il raid è arrivata la rappresaglia turca. Colpiti 200 obiettivi di damasco, fa sapere il ministro della Difesa di Ankara. 16 soldati siriani sarebbero rimasti uccisi. Il segreetario della Nato ha convocato il Consiglio del Nord Atlantico