Soi: studi indirizzati e tesi errate, anche in Italia si cambi

Per questo la Società Oftalmologica ancora una volta ha voluto lanciare un appello: "Non si possono creare degli esperti ad hoc per sostenere la tesi sbagliata e illegittima di un'azienda farmaceutica - ha concluso Matteo Piovella -. Questa è una regola che c'è da 2mila anni, sembra che in Italia non sia più rispettata".