Sudafrica, proteste violente per l'arresto di Zuma: 6 morti

(LaPresse) - Violente proteste sono esplose nella provincia di KwaZulu-Natal dopo l'arresto dell'ex presidente Jacob Zuma, entrato in carcere per scontare una condanna per corruzione di 15 mesi. Saccheggi e devastazioni hanno richiesto l'intervento della polizia con un bilancio pesante: sei morti e 219 arresti. Il caos poi ha coinvolto anche la provincia di Gauteng, che include Johannesburg.