Terrorismo, catturato nel Salernitano jihadista marocchino 29enne

(LaPresse) Aveva combattuto in Siria prima nelle file di Al Nusra e poi nell'Isis, dove aveva ricoperto la carica di responsabile militare. Arrestato a Lago, nel Salernitano, un marrochino di 29 anni. La polizia lo ha catturato al termine di un'indagine che ha coinvolto Antiterrorismo, Digos di Napoli e Salerno, Aisi e servizi segreti di Rabat. Su di lui pendeva un mandato di arresto internazionale. L'uomo - che si trova nel carcere di Salerno - sarà estradato in Marocco.