Venezuela, Moavero: elezioni inficiate, Maduro senza legittimità

Roma, 12 feb. (askanews) - "Il governo italiano ritiene che le ultime elezioni presidenziali in Venezuela siano state inficiate nella loro correttezza, equità e legalità e non attribuiscono dunque legittimità a chi le ha vinte, Nicolas Maduro. Il governo chiede dunque nuove elezioni presidenziali, libere, trasparenti e credibili, in condizioni di piena democrazia e giustizia", ha detto in un'informativa alla Camera il ministro degli Esteri Enzo Moavero.